Diffusione sport lancia la raccolta fondi per realizzare la terza edizione del torneo di pallavolo femminile serie A a Imola

Dopo l’esperienza positiva delle passate campagne per la raccolta fondi col sistema del crowdfunding lanciate da Diffusione Sport nel 2019 e nel 2012, la società sportiva imolese ci riprova e chiama a raccolta la sua comunity per trovare le risorse necessarie a coprire parte del budget del torneo di pallavolo femminile con squadre di serie A1. La data del 3° trofeo Mcdonald’s è stata fissata per il 21 e 22 settembre 2024 e la somma richiesta per coprire parte del budget è di 7500 euro.

Per realizzare l’evento rendendolo economicamente sostenibile all’inizio di maggio viene lanciata una campagna di crowdfunding con il supporto della BCC ravennate forlivese e imolese e di Ideaginger.it la piattaforma di crowdfunding di Ginger. Il sito per effettuare le donazioni e ricevere le bellissime ricompense è il seguente:

https://www.ideaginger.it/progetti/la-pallavolo-di-serie-a1-femminile-a-imola-trofeo-mcdonald-s-2024.html

L’obiettivo della scuola di pallavolo Diffusione Sport di Imola è far crescere e formare delle giovani atlete attraverso i valori dello sport, cercando di far vivere loro anche esperienza extra-palestra dal grosso impatto emotivo e che ricorderanno per sempre.

Una di queste esperienze è stata l’organizzazione di due edizioni del torneo di pallavolo per squadre di serie A1 femminile a Imola con la presenza delle migliori squadre italiane e di tante stelle della nazionale azzurra.

“Per le nostre atlete è stata un’esperienza bellissima: – dichiara Pasquale De Simone di Diffusione Sport – essere a contatto con le campionesse del volley le ha rese felici ma la cosa che ha entusiasmato tutte è stata la sessione di foto e autografi che abbiamo organizzato la sera prima del torneo alla fine dell’allenamento grazie alla disponibilità del Vero Volley Milano di cui siamo partner nel loro network nazionale. Le giocatrici tanto ammirate non si sono limitate a fare selfie e firmare magliette e palloni ma hanno giocato con le nostre ragazze per circa 15 minuti tra lo stupore dei genitori che hanno scattato centinaia di foto e video”.

Non sono ancora stati svelati i nomi delle squadre che potrebbero essere a Imola per il torneo ma la sua realizzazione dipende dal risultato della raccolta fondi che oltre alla potenza della rete sfrutterà i tanti eventi della scuola di pallavolo Diffusione Sport organizzati in città.